6

Mar

iOS 7.0.6: guida Jailbreak per iPhone 5S, iPhone 5C, iPhone 5 e iPhone 4S

iOS 7.0.6: guida Jailbreak per iPhone 5S, iPhone 5C, iPhone 5 e iPhone 4S

Come alcuni di voi già sapranno, Apple ha da poco reso disponibile per il download l’aggiornamento del sistema operativo iOS 7.0.6 per i vari modelli di iPhone, iPad e iPod Touch. Ma per quanto riguarda il Jailbreak, è ancora possibile? Fortunatamente sì, e in questa guida vi spieghiamo passo passo come fare per installarlo.

Ancora una volta, il Jailbreak di iOS 7 è possibile grazie all’utility Evasi0n 7, tramite la quale possiamo sbloccare il nostro iPhone o iPad in pochi e semplici passaggi. Come sempre però, vi ricordiamo che l’intera operazione di Jailbreak non è supportata ufficialmente da Apple, e la sua installazione comporta la perdita immediata della garanzia del prodotto. Per questo motivo, noi di iPhonmania non ci assumiamo alcuna responsabilità a riguardo, e raccomandiamo l’installazione soltanto agli utenti più esperti.

Prima di procedere con la spiegazione dettagliata, qualche premessa è d’obbligo: prima di tutto, consigliamo di effettuare un backup completo prima di installare il Jailbreak, dato che l’imprevisto è sempre dietro l’angolo, ed è meglio avere una copia di sicurezza di tutta la memoria del nostro melafonino. L’utility funziona soltanto sui seguenti modelli di iPhone: iPhone 4, iPhone 4S, iPhone 5, iPhone 5C, iPhone 5S.

Come consigliato dagli sviluppatori di Evasi0n, è meglio disattivare il blocco con codice dell’iPhone (o il Touch ID nel caso dell’iPhone 5S) prima di installare il Jailbreak. Dal momento che il Jailbreak agisce sul firmware attualmente presente nel telefono, non è necessario alcun ripristino software. L’unico requisito è che iOS 7.0.6 sia già installato al momento del Jailbreak.

Il Jailbreak è di tipo Untethered, pertanto non è necessario ripetere l’intera operazione ad ogni riavvio del telefono, cosa che invece accade con i Jailbreak Tethered. L’utility Evasi0n è disponibile sia per Windows (DOWNLOAD

) che Mac OS X (DOWNLOAD).

Non appena è stato completato il download di Evasi0n, avviamo l’applicazione sul nostro computer, assicuriamoci che non sia avviato iTunes in background, colleghiamo l’iPhone al PC tramite il cavo dati USB fornito in dotazione e facciamo clic sul pulsante Jailbreak. Da questo momento l’intera operazione è automatica, ed è importante non toccare assolutamente l’iPhone durante l’installazione. Il telefono si riavvierà diverse volte, ed è una cosa del tutto normale.

Una volta terminata l’installazione del Jailbreak, sblocchiamo la schermata dell’iPhone e completiamo l’operazione facendo tap sull’icona dell’applicazione Evasi0n appena comparsa nella Spring Board.

Scrivi un commento