18

Dic

iPhone 4: guida Jailbreak Tethered di iOS 7 tramite GeekSn0w 2.0

iPhone 4: guida Jailbreak Tethered di iOS 7 tramite GeekSn0w 2.0

Se siete possessori di un iPhone 4, sicuramente sarete felici di sapere che è stata da poco rilasciata una nuova versione dell’utility GeekSn0w per poter effettuare il Jailbreak Tethered del sistema operativo iOS 7.

Prima di procedere con la spiegazione dettagliata su come installare il Jailbreak Tethered di iOS tramite GeekSn0w 2.0, ci teniamo a sottolineare che, a differenza del Jailbreak Untethered, basta una semplice riavvio del telefono per non avere più attivo il Jailbreak. Ricordiamo inoltre che l’intera operazione di Jailbreak non è supportata ufficialmente da Apple e invalida in maniera permanente la garanzia del prodotto. Questa guida è a puro scopo informativo e non ci assumiamo alcuna responsabilità nel caso di danni e problemi hardware e software dell’iPhone 4.

L’utility GeekSn0w 2.0 è compatibile con iOS 7, iOS 7.0.2, iOS 7.0.3 e iOS 7.0.4. La compatibilità è garantita soltanto con l’iPhone 4, quindi non provate assolutamente ad installare il Jailbreak sull’iPhone 4S e sull’iPhone 5. Non parliamo poi del nuovo iPhone 5S..

La nuova versione dell’utility GeekSn0w si presenta con un’interfaccia grafica completamente rinnovata, più semplice e intuitiva rispetto al passato. Come novità troviamo il pulsante per la modalità Extra, attraverso la quale possiamo avviare una connessione SSH tramite USB, oppure uscire dalla modalità Recovery.

Come prima cosa, scarichiamo da questo collegamento

l’ultima versione di GeekSn0w. Come con ogni installazione di un nuovo Jailbreak, raccomandiamo di effettuare un backup completo della memoria dell’iPhone tramite il software iTunes e iCloud, onde evitare spiacevoli sorprese nel caso qualcosa dovesse andare storto durante l’installazione.

Controlliamo che in C:/ non sia presente la cartella Jailbreak, quindi facciamo doppio clic sul file appena scaricato per avviare il setup l’utility di Jailbreak Tethered di iOS 7. L’installazione di quest’ultima è automatica e impiega soltanto pochi attimi. Terminato il setup, comparirà sul desktop l’icona di GeekSn0w 2.0.

Perfetto, ci siamo quasi! A questo punto, colleghiamo l’iPhone 4 al PC utilizzando il cavo dati USB fornito in dotazione, avviamo l’utility e, dopo aver premuto sul pulsante Exploit, seguiamo le istruzioni su schermo per impostare la modalità DFU sul melafonino. Per chi non lo sapesse, la modalità DFU si attiva tenendo premuto per 3 secondi il tasto Power, per 10 secondi i tasti Power e Home, e quindi bisogna rilasciare il tasto Power tenendo sempre premuto Home, fino a quando non verrà confermata l’attivazione della modalità DFU (ci vogliono circa 15 secondi). Bene, adesso premiamo sul pulsante Jailbreak e attendiamo il termine dell’operazione.

Scrivi un commento