2

Dic

Apple iOS 7.1 migliorerà le prestazioni dei vecchi iPhone 4 e 4S

Apple iOS 7.1 migliorerà le prestazioni dei vecchi iPhone 4 e 4S

Qualche giorno fa i tecnici di Apple hanno rilasciato una nuova versione Beta (quindi non ancora definitiva) del nuovo sistema operativo iOS 7.1, e chi ha avuto modo di installarla in anteprima ha fatto sapere che ci sono dei netti miglioramenti per quanto riguarda le prestazioni e i livelli di autonomia.

In particolare, pare che i miglioramenti riguardino soprattutto i modelli più vecchi del melafonino, vale a dire l’iPhone 4 e l’iPhone 4S. Entrambi erano stati al centro di numerose lamentele qualche settimana fa, dato che iOS 7 non è leggerissimo e richiede più risorse rispetto al passato. Ma forse adesso la situazione è migliorata, grazie ad alcune ottimizzazioni software.

Secondo le dichiarazioni di alcuni sviluppatori (ovvero coloro che hanno avuto modo di provare in anteprima la nuova Beta), l’aggiornamento del sistema operativo iOS 7.1 è indirizzato a tutti i device con chipset a 32 bit, ovvero i vecchi modelli di iPhone e iPad. Molti di voi sicuramente già sapranno che sia l’iPhone 5S che i nuovi iPad (iPad Air e iPad Mini 2 con Retina Display) hanno al loro interno il chipset Apple A7 con architettura a 64 bit. E’ normale che Apple abbia dato la precedenza a quest’ultimi, ma adesso è arrivato il turno dei vecchi iDevice a 32 bit.

Al momento non è chiaro se iOS 7.1 includerà anche delle funzioni inedite, ma siamo convinti che ora come ora il focus dei tecnici di Apple sia sul miglioramento dell’autonomia e delle prestazioni del telefono.

Vi ricordiamo che una delle principali novità di iOS 7 è l’interfaccia grafica completamente rinnovata, caratterizzata da un design più semplice e minimalista. Sono presenti moltissimi effetti di trasparenze e di parallasse, in modo da offrire agli utenti un’esperienza d’uso tutta nuova.

Ma le novità ovviamente non si fermano alla nuova interfaccia grafica. Troviamo ad esempio il Centro di Controllo, una schermata richiamabile in qualsiasi momento (anche nella schermata di sblocco dell’iPhone) tramite uno swipe verso l’alto. Il Centro di Controllo ci permette di regolare a piacimento la luminosità, accendere o spegnere il Wifi e il Bluetooth, attivare la modalità Aereo, accendere la torcia LED, gestire la playlist musicale, e molto altro ancora. In iOS 7 troviamo poi un rinnovato Centro Notifiche con ancora più informazioni rispetto al passato, un Multitasking più efficiente, l’app Fotocamera rinnovata da zero, la raccolta Immagini più semplice da gestire e il sistema di condivisione file AirDrop.

  • Luciano
    5 febbraio, 2014, 20:45

    Peccato che proceda autonomamente all aggiornamento delle App senza che l utente possa decidere se procedere o meno come accadeva con ios 6.0
    Questo significa che se si ha poca memoria come nel caso dei 4s a 8 gb venduti gia con ios 7.0 la Apple procedendo automaticamente all aggiornamento delle App finisca per eroderti la memoria che si ha a disoosizione dopo di che non resta che cambiare cell. Credo che vada reinserita la possibilita per l utente se procedere o meno all aggiornamento. Per il resto funziona tutto benissimo.

Scrivi un commento