14

Mar

Sicurezza iOs ancora al centro del mirino

cancello-e-sicurezza


In tutto il mondo il sistema operativo iOS è conosciuto per la sua solidità e resistenza agli attacchi informatici. Per quale motivo la ditta israeliana Skycure, ha recentemente pubblicato un rapporto nel quale mostra come una persona malintenzionata possa usare i file del profilo iOS per raggirare le difese anti malware?
Ancora una volta si torna a parlare di hacker, dopo gli attacchi informatici delle ultime settimane che hanno visto come protagonista Facebook, Microsoft e Apple. I riflettori questa volta si accendono su un rapporto pubblicato da Skycure Security.
Pare che un dispositivo iOs possa venire attaccato attraverso l’utilizzo di profili iOS truccati, stiamo parlando di file che permettono di riconfigurare il dispositivo secondo alcune necessità particolari. visto che iOS è protetto da un processo di approvazione dell’App Store, l’unica via che un hacker può utilizzare è quella di scaricare il codice malware.
Solo gli esperti d’ingegneria sociale sono in grado di procedere a questo livello, pare che sia possibile utilizzare i file dei profili mobileconfig, solitamente utilizzati da carrier e da altre applicazioni per configurare alcuni aspetti dei dispositivi.
La tecnica presentata dall’azienda israeliana è simile al fatto recentemente accaduto agli ingegneri Apple che in maniera involontaria hanno aperto le porte dei computer agli hacker malintenzionati. Quindi vi consigliamo di non scaricare programmi o file dei quali non siete sicuri.

Scrivi un commento