21

Ott

iPhone 5S da 16, 32 o 64 GB? Consigli su quale modello acquistare

iPhone 5S da 16, 32 o 64 GB? Consigli su quale modello acquistare

Tra pochissimi giorni, per la precisione il 25 Ottobre, il nuovo iPhone 5S sarà finalmente disponibile per la vendita in Italia. Ma quale modello possiamo acquistare? Quale offre il miglior rapporto qualità prezzo?

Purtroppo non esiste una risposta precisa a questa domanda, dal momento che tutto dipende dalle esigenze e dalle finanze di ognuno di noi. Certo, la soluzione migliore sarebbe l’iPhone 5S con 64 GB di memoria flash integrata, ma tutto quello spazio serve davvero? Dipende da chi utilizza il cellulare.

Andiamo con ordine: quanto costa il nuovo iPhone 5S? Il modello base con 16 GB di memoria flash interna viene proposto sul mercato italiano al prezzo di 729 euro. Il modello da 32 GB costa 839 euro, mentre servono ben 949 euro per quello con 64 GB di memoria. Al momento non è stato annunciato un modello da 128 GB (al contrario dell’iPad 4 ndr), e in tutti e tre i casi non si può espandere la memoria a piacimento, dato che è assente lo slot microSD.

Proprio l’assenza dello slot microSD è uno dei lati negativi dell’iPhone. Gli smartphone della concorrenza Android sono superiori da questo punto di vista, dato che la maggior parte dei device sul mercato hanno appunto lo slot d’espansione della memoria.

Detto questo, 16 GB non sono affatto pochi, e moltissime persone non sentono il bisogno di un maggior quantitativo di memoria. Tutto dipende dai file che si tengono salvati nel telefono. Per intenderci, 16 GB sono l’ideale per archiviare migliaia di fotografie, mentre lo spazio inizia ad essere un po’ stretto se si comincia a registrare o scaricare video in HD.

Lo stesso discorso vale per le applicazioni: la maggior parte di esse occupano pochissimo spazio (al massimo qualche decina di megabyte), ma ci sono alcuni programmi (tipo i dizionari o i navigatori GPS con mappe offline) e videogiochi che occupano molta memoria. In questo caso, sarebbe meglio passare ai 32 GB.

C’è poi il discorso musica: tramite la connessione dati 3G/4G oppure Wifi possiamo ascoltare la musica in streaming, ma se ci piace avere i nostri album preferiti salvati nella libreria di iTunes, allora l’iPhone da 64 GB potrebbe rappresentare la soluzione migliore. Con così tanto spazio a disposizione, non c’è certo il problema di trovare spazio disponibile per la musica, le immagini, i filmati e i videogiochi. Ma se nemmeno 64 GB ci bastano, allora di tanto in tanto dobbiamo spostare i file multimediali più pesanti sul PC oppure su iCloud.

Scrivi un commento