4

Feb

Sconti app iPhone: convincono tutti

distimo-2013-586x463


Durante il periodo di Natale è stato possibile vedere dei maxi sconti su App Store e ovviamente anche in questo periodo le promozioni non mancano. I cambiamenti di prezzo da qualche tempo a questa parte sono arrivati anche per le Appi OS e ovviamente questa situazione convince moltissime persone.
I ribassi permettono di vendere più copie di una determinata applicazione e per questo gli sviluppatori spesso fanno affari d’oro. Secondo l’ultimo studio pubblicato da Distimo, riguardante i prezzi delle applicazioni mobili, abbassare i prezzi conviene sia agli utenti sia ai creatori. Attualmente sono disponibili almeno 850 applicazioni per iPhone e 930 per iPad e di queste moltissime negli ultimi mesi hanno cambiato il prezzo di vendita.
Abbassando il prezzo è stato possibile assistere a un aumento di download che va dal 1,665% al 871%. Inoltre è stato calcolato che più tempo l’applicazione rimaneva in vendita a prezzo ribassato e più aumentavano i ricavi. Per iPhone per esempio i guadagni hanno raggiunto il 137% dopo 5 giorni di sconto e il 159% dopo solo una settimana.
Per quale motivo si presenta questo fenomeno? Semplicemente perché l’aumento dei ricavi e collegato allo sconto, oppure si tratta di un aumento dei ricavi generati dagli acquisti in-App. una maggiore vivacità sul fronte dei prezzi sicuramente cambierà le carte in tavola nella vendita di applicazioni iPhone.
Voi che ne pensate?

Scrivi un commento