28

Feb

Produzione chip iPhone: Intel dice no?

INTEL APPLE


Nelle ultime settimane era stato possibile leggere delle news online, che parlavano del probabile accordo tra Apple e Intel per la produzione di Chipset. A pochissima distanza dalla pubblicazione di questa notizia, arrivano le prime smentite.
Pare che i rapporti tra Apple e Samsung siano sempre più “neri” visto che da tempo la stampa si chiede se Apple sia pronta ad abbandonare in maniera definitiva il gruppo coreano per la produzione dei suoi SOC. Tra le aziende alternative era spuntato il nome di Intel, secondo Seeking Alpha si tratterebbe di un rumor infondato.
Dal chipset a5 Apple ha iniziato in maniera ufficiale a progettare processore modificando la base ARm, fino ad ora questi dispositivi sono stati creati da Samung ma le recenti vicende legali, vedono la possibilità di addio definitivo tra i due gruppi.
Esistono alcuni limiti nella collaborazione tra Intel e Apple, il primo riguarda l’architettura ARM. Almeno per un po’ di tempo Intel non avrebbe nessun motivo per sviluppare architetture non di sua proprietà e di conseguenza sarebbe obbligata a indirizzare Apple verso un’altra strada.
Intel inoltre ha rilasciato una recente intervista dove pianifica un 2013 pieno di guadagni e fabbriche a pieno ritmo. Perché integrare Apple in un contesto full production? Quindi secondo il nostro punto di vista, almeno per ora, il candidato ideale rimane TSMC.

Scrivi un commento