7

Mag

iPhone low cost: una necessità per Apple

iphone-mini-2013-rumors


Pare che il nuovo iPhone low cost sia una necessità per Apple, infatti, per ottenere il privilegio di commercializzare questo prodotto, l’azienda di Cupertino pretende dai carrier condizioni che non tutti pososno permettersi.
Se fino a qualche tempo fa questa strategia poteva andar bene, ora la situazione potrebbe addirittura portare al delirio. Stando ai dati raccolti da Bloomberg, con la sua stringente politica di distribuzione degli iPhone Apple si sta perdendo qualcosa come 2,8 miliardi di utenti wireless.
Apple in questi anni ha creato un rigido protocollo per determinare i carrier meritevoli della popolarità e tra le condizioni irrinunciabili è previsto l’acquisto di notevoli quantità di telefoni. Ovviamente questo è un lusso che non tutti i gestori telefonici possono permettersi, soprattutto le aziende più piccole.
Per questo motivo un iPhone low cost potrebbe aiutare molti operatori a mantenere le posizioni guadagnate. Per i più piccoli provider di servizi wireless, mettersi in team con Apple potrebbe rivelarsi un’arma a doppio taglio. La statunitense Cellular ha firmato la scorsa settimana un accordo che la obbliga a vendere 1,2 miliardi di dollari di iPhone nei prossimi tre anni.
Ecco la motivazione principale per cui Apple è stata declassata da BTIG Research.

Scrivi un commento