3

Mag

iPhone con autodistruzione

iphone_esploso


Avete mai pensato alla possibilità di avere un iPhone con possibilità di autodistruzione? Negli Usa alcuni gestori si sono messi d’accordo per realizzare una lista nera degli smartphone rubati che tuttavia si sta rivelando poco efficace.
Per questo motivo iniziano ad arrivare le prime ipotesi: commercializzare telefoni con autodistruzione e in questo progetto potrebbe rientrare anche Apple. La notizia arriva dal New York Times, pubblicato un articolo che parla degli scarsi risultati ottenuti dalla lista nera di smartphone rubati.
I furti continuano ad essere innumerevoli e molti finiscono all’estero, dove la lista non è nemmeno presente. Si pensa agli iPhone con auto distruzione per offrire strumenti adeguati alla polizia, visto che le organizzazioni criminali possono modificare l’identificativo unico del telefono rendono la Black List inattiva.
Non sorprende quindi che le autorità USA siano arrivate a chiedere ai produttori una soluzione drastica ma dai risultati garantiti. L’ipotesi allo studio è una sorta di interruttore nascosto nel dispositivo e azionabile da remoto, in grado di renderlo in operativo:
Voi che ne pensate di questa possibilità? Per Apple un progetto di questo genere non dovrebbe rappresentare un problema giusto?

Scrivi un commento