25

Gen

Cina il mercato più importante per Apple

wangfujing_apple_store


Con la salita di Tim Cook ai vertici Apple, molte normative aziendali stanno cambiando e ovviamente anche i mercati di destinazione si evolvono. Qualche tempo fa lo stesso CEO Apple, aveva confermato che la Cina è destinata a diventare il mercato più importante per Apple, perfino superiore agli Usa per volume di affari.
Basta analizzare i dettagli dell’ultimo trimestre fiscale per accorgersi che la Cina ha segnato una crescita su base annuale del 67% e senza alcun tipo di problema. Con prospettive di questo tipo sembra normale che gli investimenti di Cupertino nel Paese siano destinati ad aumentare nel prossimo periodo.
Peter Oppenheimer alcune ore fa ha dichiarato: “ Dato il contributo di quella regione al nostro business”, Apple ha stabilito un nuovo segmento operativo in Cina. Per il momento le vendite migliori sono quelle relative all’iPhone con 47 milioni di unità commercializzate contro i 37 milioni del Q1 2012.
La crescita complessiva è pari al 100% su base annuale e anche l’iPad è andato piuttosto bene, nonostante qualche rallentamento iniziale. L’azienda di Cupertino deve ricredersi e confermare che in termini di distribuzione geografica, la crescita maggiore è stata in Cina.
Ovviamente Apple è estremamente soddisfatta di questo risultato e dichiara che la Cina sarà la seconda principale regione di Commercio.

Scrivi un commento